Torna a Eventi FPA

I webinar in programma

Torna alla home

  da 12:00 a 13:00

Homeworking e Pubblica Amministrazione, un binomio possibile [ webinar_HPE ]

La partecipazione al webinar è gratuita ma è necessario iscriversi qui
 
Con il decreto Dl 9/2020 diventa obbligatorio per tutte le pubbliche amministrazioni rendere disponibile per i propri dipendenti la possibilità del lavoro remoto, Home working, già normato in Italia dalla Legge 81/2017. Il decreto nello specifico indica la strategia che dovrà essere eseguita dai funzionari della PA per agevolare il passaggio verso l’home working, introducendo nella PA gli strumenti tecnologici necessari ad abilitare la remotizzazione delle postazioni di lavoro: sistemi di virtualizzazione della postazione di lavoro in sicurezza, accesso cloud per la condivisione dei dati e sistemi per la videoconferenza al fine di creare una user experience del tutto simile a quella vissuta in ufficio.

L’ Home Working è stato Inizialmente spinto in Italia dalle grandi imprese italiane ( il 58% ha già avviato progetti ) che hanno sin da subito colto la possibilità di crescita legata a questa opportunità, negli ultimi due anni anche le PMI hanno iniziato ad adottarlo ( il 12% ha avviato progetti ) e la stessa PA ha iniziato questo percorso, il 16% ha già avviato infatti iniziative in tal senso (fonte Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano) .

I vantaggi di questo tipo di scelta, sono stati sin da subito evidenti e possono essere riassunti : da quelli economici legati ad esempio alle spese energetiche, alla climatizzazione, alla gestione delle mense aziendali, alla pulizia, ai vantaggi ambientali e di salute derivanti dal minor traffico e inquinamento, a quelli legati alla produttività, lo home working dove inserito ha migliorato il grado di soddisfazione delle persone anche riuscendo ad ottenere un migliore bilanciamento tra tempo dedicato al lavoro e tempo dedicato alla vita privata.

Questo webinar, in collaborazione con HPE, vuole essere un momento per riflettere sul cambiamento da attuare per superare le barriere tecnologiche ma usarle per rendere virtuale lo spazio di lavoro, abilitare e supportare nuovi modi di lavorare, facilitare la comunicazione, la collaborazione e la creazione di network di relazioni professionali tra colleghi e con figure esterne all'organizzazione.

Programma dei lavori

Intervengono

Stagno
Giovanna Stagno Responsabile RAF (Ricerca, Advisory e Formazione) - FPA Biografia

Esperta in comunicazione pubblica e istituzionale, per FPA si occupa del Project Management di progetti di comunicazione integrata, formazione e advisory della PA sui temi dell’Open Government, Open Data, Partecipazione, ecc… Tra i più recenti il Progetto [email protected] per il Comune di Palermo, il Progetto Open Data Lazio della Regione Lazio, la Campagna di comunicazione istituzionale per il Censimento dell’Industria e dei Servizi di ISTAT, il Progetto S.P.E.SLab per il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, il Progetto “MiglioraPA. La customer satisfaction per la qualità dei servizi pubblici” della Funzione Pubblica. 

Chiudi

Colombo
Mauro Colombo Sales and Presales Manager - Hewlett Packard Enterprise
Fabriani
Marco Fabriani Sales Director, Public Sector & Media - Hewlett Packard Enterprise
Vittani
Luca Vittani Head of Infrastructure&Service Delivery - Gruppo Ospedaliero San Donato
Torna alla home